Home » News » Cessione di licenze e riposi per il personale militare

Cessione di licenze e riposi per il personale militare

  • La Direzione Generale per il Personale Militare dirama le disposizioni applicative dell’art. 87, comma 4-bis del Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18 convertito con modificazioni dalla Legge 24 aprile 2020, n. 27, in materia di cessione di licenze e riposi maturati fino al 31 dicembre 2019.

Fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica (al momento, 31 luglio 2020), e comunque, non oltre il 30 settembre 2020, al fine di fronteggiare le particolari esigenze emergenziali connesse all’epidemia da COVID-19, ciascun militare può cedere, in tutto o in parte, i giorni di licenza ordinaria e di riposo, maturati fino al 31 dicembre 2019, ad altro militare appartenente alla medesima Forza Armata/Arma dei Carabinieri.

La disposizione si applica a tutto il personale militare in servizio, indipendentemente dal ruolo, dal grado e dalla categoria di appartenenza e non pone alcun limite di natura organizzativa. Sono comunque fatte salve specifiche esigenze funzionali derivanti dai peculiari compiti assegnati a ciascuna Forza Armata/Arma dei Carabinieri.

Come?
il militare cedente dovrà comunicare, entro il 30 settembre 2020, al proprio Comando la volontà di cedere giorni di licenza o riposo ad altro militare, indicandone l’Ente/Reparto di appartenenza (tramite modello in allegato B);

Testo completo ed allegati:
Circolare_cessione_licenza_ordinaria_riposi.pdf
Allegato_A.pdf
Allegato_B.pdf