• Homepage
  • >
  • News
  • >
  • La prevenzione del suicidio nelle Forze Armate e Forze dell’Ordine

La prevenzione del suicidio nelle Forze Armate e Forze dell’Ordine

Dal supporto psicologico obbligatorio al ricongiungimento familiare.

Roma - Ormai dall'inizio dell'anno sono diverse decine gli appartenenti alle forze dell'ordine che si sono tolti la vita. Per lo più con l'arma di ordinanza. Un morto a settimana, a volte anche tre. Un dato impressionante che mette in allarme. Il fenomeno dei suicidi nelle caserme e nelle nostre comunita' tra le forze armate sta assumendo contorni sempre più preoccupanti. C'e' bisogno di porre forte attenzione riguardo a tali eventi e valutare piu' presidi e assistenza psicologica obbligatoria per chi svolge compiti di pubblica sicurezza e ha la responsabilità dell'arma d'ordinanza.
In che modo i ministri della Difesa e dell’Interno, con tutti gli apparati dello Stato competenti, intendano far fronte al fenomeno dei suicidi tra le forze armate e se si intenda adottare iniziative per indagare su eventuali ragioni di fondo che sono da minimo comune denominatore a queste situazioni; e quale sia l'attuale situazione dei sostegni e dell'assistenza psicologica forniti al personale delle Forze Armate, sono le domande su cui si aprirà un serio dibattito ed una profonda riflessione il 31 di Ottobre a Roma, presso il Consiglio Regionale del Lazio, durante il convegno “La prevenzione del suicidio nelle Forze Armate e Forze dell’ordine. Dal supporto psicologico obbligatorio ai ricongiungimenti familiari”

L’iniziativa è promossa dell'Osservatorio nazionale dei diritti e della salute dei militari e forze dell'ordine con il supporto dell’AISPIS (l'Accademia italiana delle scienze di polizia investigativa e scientifica), saranno presenti Francesca Antonaci (presidente Aispis), la criminologa Antonella Cortese (vice presidente Aispis e dell’Osservatorio) e Francesca Beneduce (presidente dell’Osservatorio) in collaborazione con:
Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi
SIM CC Sindacato Italiano Militari Carabinieri
SAM Sindacato Autonomo dei Militari
AIGESFOS Associazione Italiana per la Gestione dello Stress nelle Forze del'Ordine e del Soccorso.

Parteciperanno ai lavori:
l’on. Pino Cangemi, vice presidente del Consiglio Regionale del Lazio, l’ex ministro della Difesa Elisabetta Trenta.
L'incontro, che prevede l’intervento di psicologi, psicoterapeuti e sindacati autonomi di Polizia e Forze Armate, tra cui il SAM - Sindacato Autonomo Dei Militari, sarà moderato dal caporedattore del Tg2 Antonietta Spadorcia.

Dott.ssa Antonella Cortese


Notice: Undefined index: block_enable in /web/htdocs/www.sindacatoautonomodeimilitari.it/home/wp-content/plugins/dynamic-content-for-elementor/includes/widgets/POST/DCE_Widget_Terms.php on line 815
Chiudi il menu