Tesseramento 2024

26 Marzo 2024

ESONERO CONTRIBUTIVO LAVORATRICI MADRI- LA CIRCOLARE DEL CNAE

Avevamo scritto  circa due mesi fa sull’argomento. Di seguito lo stralcio della circolare del Centro Nazionale Amministrativo Esercito con le modalità operative al fine dell’ottenimento dell’esonero contributivo.

“L’articolo 1, comma 180, della legge 30 dicembre 2023, n. 213,  introduce, per il triennio 2024-2026, un esonero del 100 per cento della quota dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti a carico delle lavoratrici madri di tre o più figli, con rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, anche in part-time, fino al mese di compimento del diciottesimo anno di età del figlio più piccolo.

Il comma successivo, ossia il  181 della suddetta legge, prevede il riconoscimento del medesimo esonero, in via sperimentale, dal 10 gennaio 2024 al 31 dicembre 2024, anche alle lavoratrici madri di due figli, con rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, anche in part-time, fino al mese del compimento del decimo anno di età del figlio più piccolo.

……..

Per quanto precede, al fine di agevolare l’accesso alla misura in trattazione, il personale interessato potrà comunicare alla Sezione Trattamento Economico di Attività di rispettiva competenza, per il tramite dei propri Uffici Personale, la volontà di avvalersi dell’esonero in argomento rendendo noti il numero dei figli e i relativi codici fiscali.”

Articoli