Home » News » Decreto “defiscalizzazione”: in primavera fino a 609,50€ al personale avente diritto.

Decreto “defiscalizzazione”: in primavera fino a 609,50€ al personale avente diritto.

Pubblicato in GU il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 27 ottobre 2021.

Riduzione dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali regionali e comunali di cui all’articolo 45, comma 2, del decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95, al personale delle Forze di polizia e delle Forze armate - anno 2021.

Il decreto applica al personale militare delle ffaa e di polizia ad ordinamento civile e militare, in servizio nel 2021, con reddito percepito da lavoro dipendente nell’anno 2020 complessivamente non superiore ad euro 28.974 (parliamo di 94157 unità di personale), una riduzione d’imposta lorda fino ad un importo massimo di 609,50 euro.

È opportunamente doveroso ricordare che la citata norma, creata ad hoc per dare un sostegno ai redditi bassi del Comparto Difesa e Sicurezza nel riordino dei ruoli del 2017, non ha nulla a che vedere con la riforma dell’Irpef in via di definizione da parte del Governo, per la quale seguiranno aggiornamenti.